Da febbraio nelle sale ‘Mortdecai’, action-comedy con Johnny Depp e Gwyneth Paltrow

Mortdecai interpretato da Johnny DeppIl film di David Koepp intitolato ‘Mortdecai‘ arriverà nelle nostre sale il prossimo 19 febbraio. Nel cast di questa action-comedy figurano attori del calibro di Johnny Depp, Gwyneth Paltrow, Olivia Munn, Ewan McGregor, Jeff Goldblum e Paul Bettany.

La trama del film di Koepp è ispirata al primo volume della trilogia di Kyril Bonfiglioli Don’t point that thing at me‘, trilogia degli anni ’70 in cui la comicità si unisce all’azione. Il protagonista del film è l’ affascinante Charlie Mortdecai, interpretato da Johnny Depp, un ricchissimo mercante d’arte inglese, un dandy amante del lusso sposato con una moglie bellissima, interpretata da Gwyneth Paltrow. Il carismatico mercante si ritroverà ad avere a che fare contemporaneamente con un branco di russi inferociti, i servizi segreti inglesi ed un terrorista internazionale.

Il regista David Koepp ha dichiarato in merito al protagonista di ‘Mortdecai’: “Charlie non è retto, intelligente, né tantomeno eroico”. “È un furfante, ed è questo che affascina sua moglie. Charlie la fa ridere, ed è questo che l’ha conquistata. Sono profondamente gelosi l’uno dell’altra e, come in ogni matrimonio di successo, la passione è tenuta viva da un po’ di pepe”. Gwyneth Paltrow ha detto a sua volta: “Charlie si è fatto crescere i baffi mentre Johanna era in viaggio”. “Lei ne è inorridita. Cerca di passarci sopra, ma non ci riesce. Trova i baffi rivoltanti, la fanno quasi vomitare. Girare quelle scene è stata la cosa più difficile che abbia dovuto fare nella mia carriera: riuscire a portarle a termine senza scoppiare a ridere era un compito arduo! Credo di aver dovuto girare la stessa scena almeno 15 volte per questo motivo”.