I costumi della storia del cinema in mostra a Palazzo Braschi

locandina mostra sui costumiAl Palazzo Braschi di Roma è stata allestita la mostra intitolata ‘I vestiti dei sogni‘, visitabile sino al prossimo 22 marzo. Si tratta di una rassegna che si compone di un ‘doppio percorso’ che ripercorre da un lato le opere dei grandi costumisti del secolo (come Caramba, Piero Tosi, Vittorio Nino Novarese, Milena Canonero, Gino Carlo Sensani, Piero Gherardi, Maria de Matteis, Danilo Donati, Gitt Magrini, Gabriella Pescucci, Maurizio Millenotti e Pier Luigi Pizzi); mentre l’altro percorso espone i più bei costumi presenti nei capolavori della storia del cinema.

La mostra è stata curata da Gian Luca Farinelli, il direttore dalla Fondazione Cineteca di Bologna. In mostra vi sono ben 103 costumi che vanno dallo scialle indossato da Francesca Bertini in ‘Assunta Spina’ nel 1915 fino ai costumi di Milena Canonero, che ha da poco ricevuto la nomination per ‘The Grand Budapest Hotel’ di Wes Anderson. Tra i costumi in mostra va citato il costume italiano che più ha girato il mondo, ossia l’abito indossata da Claudia Cardinale nel gran ballo del film ‘Il gattopardo’.

Inoltre all’interno dell’esposizione dedicata ai grandi artigiani del costume, avranno luogo delle attività didattiche sia per i ragazzi che per gli adulti, per mostrare il lavoro che svolgono dietro le quinte gli artisti che confezionano i costumi che hanno reso famosi molti film della storia del cinema italiano.