AMICI 14: MATTIA BRIGA E’ GIA’ AL SERALE NELLA SQUADRA BLU. ERRORE O TUTTO GIA’ DECISO?

10405490_388579271302544_1484771208385818824_n Mattia Briga, il ribelle di Amici di Maria De Filippi 2015, è stato già incautamente ingaggiato in una squadra del serale, in particolare quella Blu. Ebbene sì, stando alle informazioni presenti sul sito ufficiale, mentre per gli altri concorrenti continua faticosamente la corsa al serale, per il rapper romano il destino all’interno della scuola sembrerebbe già segnato. Nel titolo SEO della scheda personale di Mattia ma stranamente anche nelle keywords dell’head della pagina web (vedi foto), ha anticipatamente reclutato il concorrente nella Squadra Blu.

Un semplice errore? Chissà. Ma è comunque vero che la nuova edizione del talent show di Maria De Filippi ruota attorno alla figura del 25enne romano, (come successe con Gerardo Pulli 3 anni fa) che con quel comportamento ‘eversivo’ che piace tanto alle ragazzine sta aiutando e non poco il programma a mantenersi su ascolti più che soddisfacenti, se non altro nello speciale del sabato; ascolti di oltre 3 milioni di telespettatori pari al 18% di share. Al di là degli errori, quindi, per Mattia le porte del serale sembrerebbero aperte “da quel dì”, così come appare già scontatissimo l’accesso alla finalissima, più per la sua strafottenza che per le competenze canore e la scrittura.

Così si spiegherebbe anche l’improvvisa punizione a Briga, finito alla gogna (e in sfida) per l’uso incauto del microfono, il tutto lanciato in pompa magna sul web dopo lo speciale del sabato per convincere gli spettatori a scoprire i dettagli su Real Time. Poi il ragazzo ha superato senza troppi problemi lo sfidante, ma qualcuno aveva dei dubbi?

D’altronde aveva già riscosso successo un altro episodio ambiguo che ha visto il rapper Briga scagliarsi contro Adriano Celentano:

Celentano mi fa schifo, non lo reggo neanche al cinema, se lo incontro al bar non lo saluto”.

Colpa dell’assegnazione del brano “Una carezza in un pugno” da parte di Grazia De Michele, che curiosamente non si è manco palesata per dare l’annuncio al ragazzo limitandosi all’invio di un semplice sms (forse anche per sponsorizzare la Vodafone). Ed è stato subito fuoco e fiamme da parte di Mattia:

“Col cavolo che lo canto. Io non sono venuto qua a cantare Adriano Celentano, non esiste proprio. Non mi interessa, io questa canzone non la canto.”

Come andrà a finire? C’è però una sola chance… Mattia Briga contro tutti ad Amici, ma con il pubblico. Vittoria in pugno (anche già prestabilita)?