Mihajlovic ordina una doppia seduta dopo l’umiliazione di Torino. Eto’o diserta la seconda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:47

Eto'oE’ arrivato da pochi giorni a Genvoa ma nonostante ciò in casa blucerchiata si parla dei primi dissidi tra il camerunese Samuel Eto’o e il tecnico serbo Sinisa Mihajlovic.

Dopo la sconfitta per 5 a 1 di ieri patita dalla Sampdoria per mano del Torino all’Olimpico, il tecnico serbo ha imposto come “punizione” una settimana di doppia seduta di allenamenti. Eto’o ha però deciso (arbitrariamente?) di non prendere parte alla seduta pomeridiana odierna, lasciando il centro tecnico di Bogliasco senza dire nulla a Mihajlovic.

Secondo altre voci, il camerunese  avrebbe avuto uno screzio con il tecnico durante la prima seduta di allenamento e per questo non ha voluto prendere parte alla seconda .

Il resto della squadra ha pranzato assieme, si è riunita alle 14:00 ed ha iniziato l’allenamento alle 15:00. Al momento la situazione di Eto’o pare non sia critica, ma qualche fonte sul web ha già iniziato a ventilare l’ipotesi di una rescissione del camerunense.