Catania, il Carnevale si festeggia col Lungomare Liberato

Il lungomare di CataniaE’ stata una delle iniziative di maggior successo del Comune di Catania sotto l’amministrazione del Sindaco Enzo Bianco: si tratta della scelta di chiudere al traffico il Lungomare del capoluogo etneo una domenica al mese per offrirne la fruizione ai pedoni. Una scelta che ha portato i catanesi a riappropriasi delle strade adiacenti alla scogliera di Catania, riversandosi in strada: a piedi o con la bici non importa, ciò che conta è che le macchine – sia pur solo per una volta al mese – non abbiano accesso al Lungomare.

Ciò accadrà anche questa domenica, in occasione del carnevale: alla richiesta delle associazioni di far coincidere la domenica del Lungomare Liberato con quella del carnevale è giunta la risposta positiva del Comune, che ha deciso di chiudere al traffico le zone di Ognina e Piazza Europa domenica 15 febbraio (dalle 10 alle 19: per raggiungere gratuitamente l’EW sarà possibile usufruire del bus che passa in zona viale Raffaello Sanzio).

Nella speranza che il tempo sia clemente, il Lungomare etneo sarà lo speciale scenario per festeggiare il carnevale 2015 in città (una città che non ha nelle proprie tradizioni importanti festeggiamenti carnascialeschi): sarà d’uopo farsi un giro mascherati, per partecipare ai parecchi eventi a tema organizzati per l’occasione.

Nell’area Family Village in Piazza Nettuno (a cura delle associazioni Artea e Agorà Eventi) ci saranno Spettacolo di Magia di Giocoartefeste di Lu’, Giochi Musicali, Face Painting, Sfilata ‘Colori e Sapori di Sicilia’ dei bimbi del Baby Garden Academy, Sfilata in maschera e premi per tutti i bimbi, Mercatino Handmade.

In piazza del Tricolore (dinnanzi al monumento dei Caduti) l’associazione POPUP sarà presente con una versione ‘Sunday morning Carnival Edition’ dalle 10 alle 13.30 con laboratori e workshop per bambini, face painting e tanto altro ancora.

Un’occasione da non perdere per riprendersi un pezzo di città stuprato dal cemento. Anche se solo simbolicamente, per qualche ora.