Isola dei famosi: eliminata Charlotte Caniggia, al televoto vanno in tre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:57

download (4)

Troppi malumori, sassolini nelle scarpe e tanta noia

Se dicessi Charlotte, Cristina e Melissa, a chi pensereste? No, non parlo della Charlotte di Sex and the city ma di alcune delle concorrenti dell’ultima edizione dell’isola dei famosi, che di famoso poi non hanno un bel nulla. Ma si sa, negli anni della crisi anche la tv deve arrangiarsi e così mette su un format low-cost con personaggi vetrina, quasi tutti sconosciuti. E quest’isola, ci dispiace dirlo, non decolla. Troppo lenta, troppe chiacchiere da salotto e pochi caratteri forti. A parte le battutte della simpatica Mara Venier, qui in veste opinionista, il resto è un lento calvario che si protrae fino alla mezzanotte passata.

Ma veniamo alla serata. Iniziamo col dire che, pur di fare salire lo share, quelli di Mediaset hanno creato il “caso” Cristina, che caso non è. La ragazza è procace e con il bel costumino striminzito manda in visibilio i maschietti dell’Isola e incattivisce le donne. Ma attenzione, è solo perchè è la novità. Passati due giorni, tolto il costumino e indossati i panni da naufraga, con tanto di acne in viso e capelli arruffati, di quel sex-appeal rimane ben poco. E quindi la domanda è, perchè creare un caso?

Persino Rocco è apparso meno simpatico del solito. Probabilmente “la castità forzata” comincia a farsi sentire. Il televoto tra Valerio Scanu, che si commuove vedendo i suoi cagnolini, e Charlotte Caniggia (continuo ancora a chiedermi chi sia e perchè sia), manda la bionda concorrente a Playa Desnuda e qui alla richiesta della madre “spogliati e rimani” la bionda Charlotte, visibilmente imbarazzata, risponde con un secco “no, preferisco mangiare le polpette.”

Gli Adamo ed Eva di Playa Desnuda continuano così la loro avventura, abbelliti più da alberi di natale che da naufraghi. Ma la cosa più divertente è notare che Cecilia, non si sa come, ha il mascara nelle ciglia.

Sull’isola invece crescono i gruppeti. La prima prova, quella del fango, vinta dalla squadra di Alex Belli, manda direttamente al televoto Fanny Neguesha. Iniziano le nomination. Tutti contro tutti, o tutti contro pochi? Non è ancora tanto chiaro. Ma al televoto finisce Cristina. Ma ecco la novità. Una seconda prova, quella del fuoco, vinta da Rocco, manderà un terzo nome al televoto. E indovinate chi è? Melissa P.

Insomma nessuna sorpresa. Invece una vera sorpresa è stato Patrizio Oliva che, evidentemente, non ha digerito l’eliminazione. Entrato in studio, infatti, si è proprio tolto tanti sassolini dalle scarpe, uno fra tutti, quelli contro Pierluigi Diaco. “E’ lui il pescecane” ha commentato. Insomma, a parte qualche litigio, di questa puntata non rimane assolutamente nulla.