Silvio Muccino a ‘Le Invasioni Barbariche’: “Quello che dice Gabriele mi violenta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

silvio muccinoSilvio Muccino alle Invasioni BarbaricheLa querelle tra i fratelli Muccino ieri sera è continuata sempre nello stesso programma, ‘Le Invasioni Barbariche’, e la distanza tra la famiglia Muccino e Silvio è sempre maggiore. Infatti le dichiarazioni di Silvio non lasciano adito a dubbi visto che tiene a sottolineare che “E’ vero, non ci sentiamo da sette anni, ma io non sono irraggiungibile…il mio numero lo hanno cani e porci”, oltre al fatto che siccome l’intera famiglia non lo comprende tendono a definirlo pazzo, depresso ma lui non si riconosce in nessuno di questi termini. Da questa sua presunta diversità poi, secondo lui, è seguita l’accusa che la regista Vangelista lo plagiasse: “Il problema di questa dichiarazione così violenta, aggressiva e spregiudicata è che non si tratta di una affermazione corroborata da fatti, ma è un’affermazione detta da lui a una donna che nemmeno conosce e che non ha mai visto. Per questo rimango basito davanti alle dichiarazioni di Gabriele che mi violentano ogni volta”. Sul perchè lui non cerchi il fratello e sul motivo di tanti anni di silenzio, Silvio risponde così: “Io non lo chiamo perchè ho chiesto il silenzio, basta avere rispetto per il dolore dell’altro. Io ho avuto sempre molto rispetto per il dolore di Gabriele, infatti non ho mai parlato. Quello che vorrei ora è il rispetto”.