Maurizio Costanzo a ‘L’Arena’: “Maria e io siamo stati reciprocamente importanti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18

L'Arena con CostanzoMaurizio Costanzo– Raramente un giornalista della levatura di Maurizio Costanzo si concede a qualche intervista e ancora meno spesso parla della sua vita privata quindi ha dello straordinario il fatto che abbia permesso a Massimo Gilletti, storico conduttore de ‘L’Arena’, di intervistarlo e ancor più il fatto che abbia risposto ad alcune domande inerenti al suo rapporto con Maria De Filippi, anche se con qualche provocazione.

Dapprima si è scherzato un po’ sulla dieta rigida che la compagna fa seguire a Costanzo: “Maria adesso è leggermente irritata perché non vede l’acqua che sostiene io dovrei bere. Quando sono andato da Fazio lei si è accorta che non avevo l’acqua, ha telefonato da Roma a Milano alla redazione di Fazio perché mi portassero l’acqua”. Poi ha aggiunto come la De Filippi sia stata l’unica a convincerlo a fare qualche vacanza: “In vacanza? Per carità! Mia moglie mi ha costretto a fare delle vacanze abbastanza brevi, non impegnative. Io non sopporto quelli che vanno in vacanza e si massacrano, dormono due ore per notte… Il frigo me l’ha sempre controllato. Mi sta controllando anche adesso. Io vivo in un regime da gestapo. Per il resto io ho fatto tre matrimoni prima, che messi insieme non farebbero vent’anni. Quello con Maria è stato rinviato di un anno perché morì il suo papà, ma oggi stiamo ancora qua perché siamo stati sin dall’inizio reciprocamente importanti“.

Inoltre ha parlato anche del loro primo incontro al Festival di Venezia, dove Costanzo dapprima rimase sulle sue anche su rimase piacevolmente colpito dal carattere della De Filippi; quando Gilletti ha provato a fare domande sulla gelosia della compagna, Costanzo ha risposto in maniera provocatoria: “Giletti che è diventato, il re del gossip? Lo facevi, Maria così pettegolo e ficcante?” Anche se la De Filippi ha comunque voluto rispondere a sua volta: “Non ero gelosa del passatissimo, ma del presente passato di allora sì, del presente di allora e passato di adesso sì. E anche del presente in generale che aveva. Lui mi ha capito“. Infine vi è stato un accenno anche all’attentato a cui la coppia è scampata, con la visione di alcune immagini e se Costanzo ha dichiarato: “Per amore di verità l’errore loro, a cui Maria e io dobbiamo la vita, è che io quel giorno avevo cambiato macchina. Quello che doveva premere sul pulsante – e c’era una 600 carica di tritolo lì all’angolo – ha avuto quei due secondi di dubbio se c’eravamo noi o non noi. Noi intanto abbiamo girato. Quella macchina ci è passata in mezzo a me e Maria. Lei non dormiva più“. La De Filippi, dal canto suo, ha parlato della paura che l’ha segnata per molti anni e che la spingeva a preoccuparsi anche del fatto che i suoi collaboratori potessero subire qualche ripercussione.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!