Perturbazione dal Sahara per Catania, Messina e Siracusa

pioggia2Non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale da parte del Comune – com’è d’uopo in questi casi – ma parrebbe che un’intensa perturbazione temporalesca, proveniente dal Sahara, starebbe per colpire la Sicilia e – con più precisione – la East Coast della Isola più grande del Mediterrane: le aree più a rischio sono le coste del catanese, del siracusano e del messinese. Già per le ore notturne e fino al pomeriggio di domani (oggi, per chi leggerà l’articolo mercoledì 25 marzo) sono previsti venti forti e mare grosso, oltre che un’alluvione lampo.

Nulla a che vedere con le copiose piogge che hanno colpito l’area etnea negli ultimi tempi ma comunque si tratta ancora di situazioni di disagio che colpiscono una terra che normalmente è baciata dal sole.

In compenso, si dovrebbe trattare dell’ultimo strascico del piovoso inverno 2014-15: durerà con ogni probabilità fino al weekend, ma dopo di che dovrebbe finalmente giungere la tanto agognata Primavera (ancor più attesa, per l’appunto, dopo un inverno così piovoso).