Avventure nel mondo. Il più grande spettacolo della Terra!

Avventure nel Mondo

Tra i più grandi spettacoli naturali che avvengono sul nostro pianeta bisogna annoverare la “Grande Migrazione”. Ogni anno la necessità di acqua e di cibo spinge circa 1,5 milioni di Gnu, 300.000 Zebre e migliaia di antilopi a una migrazione di massa. Questo immenso movimento rappresenta uno dei più grandi eventi naturali della terra. Ma quando, e soprattutto dove è possibile avere le migliori chance per vedere una delle “Nuove Sette Meraviglie del Mondo”? Considerando che le piogge possono essere irregolari e gli Gnu sono notoriamente imprevedibili, cercheremo di fare un breve resoconto del percorso della migrazione, ricordandovi che la riuscita di questa impresa è sempre nelle mani di Madre Natura.

Gennaio-Marzo

La migrazione ha inizio sulle praterie del sud del Serengeti nell’area protetta del Ngorongoro. In questo periodo troverete gnu e zebre in tutta la pianura. Questa è anche la stagione dei parti, infatti nell’arco di tre settimane a cavallo del mese di febbraio, le femmine danno alla luce i piccoli vitelli.

Aprile-Maggio

Non appena la pianura del Serengeti viene completamente spogliata dell’erba, le mandrie iniziano a mettersi in cammino. Il Serengeti occidentale è il posto migliore per guardare la migrazione, ma le abbondanti piogge rendono molto difficile seguire il movimento in questi mesi.

Giugno-Luglio

Alla fine di maggio, dopo un lungo cammino, le mandrie girano a nord verso il fiume Grumeti, che è il primo fiume ad essere guadato dalla mandria. Anche se non così spettacolare come l’attraversamento del fiume Mara, anche qui i coccodrilli in agguato non mancano. Una volta superato questo ostacolo, la marcia continua verso nord.

Agosto-Ottobre

È in questo periodo dell’anno che le mandrie raggiungono il fiume Mara nella riserva Masai Mara. Questo rappresenta il più grande ostacolo che Gnu, Zebre e Antiliopi devono affrontano nel corso del loro viaggio, ma anche il più grande spettacolo. Mandrie frenetiche in preda al panico tentano di attraversare il fiume schivando le fauci di decine di coccodrilli in agguato. Questo è sicuramente il momento più spettacolare per assistere alla migrazione.

Novombre-Dicembre

Nel mese di Novembre, quando anche le erbe della riserva Masai Mara vengono consumate, le mandrie ripartono questa volta in direzione sud, di nuovo verso le pianure del Serengeti, dove tra febbraio e marzo il viaggio avrà di nuovo inizio.

Viaggi Avventura

Look deep into nature, and then you will understand everything better. 

Albert Einstain