Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Auchan: a rischio 1.500 lavoratori italiani

CONDIVIDI

Auchan

 

La nota catena francese Auchan – che dal 1989 ha oltrepassato le Alpi per espandersi anche nel nostro Paese – ha annunciato l’avvio della procedura di mobilità per 1.500 addetti italiani. Un fulmine a ciel sereno per i 12.873 lavoratori impiegati nei 57 punti vendita dello Stivale, stando ai numeri riportati sul sito del gruppo. E per i sindacati, che hanno annunciato uno sciopero nazionale per il prossimo 9 maggio.

Ma quali sono le ragioni che hanno spinto la Auchan a paventare i licenziamenti? Le pratiche di concorrenza sleale che – secondo i francesi – si registrano soprattutto nel Sud dell’Italia dove i competitor della grande distribuzione non applicano il contratto collettivo nazionale o fanno lavorare a pieno regime (full time) dipendenti assunti con un contratto part-time. Da qui la scelta di intervenire, con maggiore incisività, in Campania, dove potrebbero perdere il posto 400 dipendenti, e in Sicilia dove a rischiare sono, invece, 267 lavoratori.

Ma la segretaria siciliana della Uiltucs, Marianna Flauto, non ci sta: “Il modo di gestire l’azienda è incomprensibile – ha tagliato corto – se Auchan ha registrato perdite, queste sono il frutto di politiche aziendali sbagliate e non possono essere i lavoratori a farne le spese”. “Se il mercato è drogato, devono essere potenziati i controlli ha insistito la sindacalista – non possono essere i lavoratori ad andarci di mezzo”. 

 

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram