Istat: mercato immobiliare in ripresa, +1,6% in un anno

Mercato Immobiliare

 

Buone notizie per il mercato immobiliare italiano che, dopo 7 anni di recessione, starebbe tornando a crescere. Stando ai dati forniti dall’ultima rilevazione dell’Istat, infatti, nel 2014 la compravendita di unità immobiliari è aumentata dell’1,6% in tutto il Paese, fatta eccezione per le isole dove è, invece, calata dell’1%.

Più precisamente: rispetto al 2013, la compravendita di immobili ad uso abitativo è cresciuta dell’1,6% mentre quella di immobili ad uso economico del 3,2%. E i risultati più soddisfacenti sono stati centrati nei grandi centri, che hanno fatto registrare un +2,9% nettamente superiore al +0,6% rilevato nei piccoli centri.

In aumento, infine, anche i mutui, i finanziamenti e le altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare stipulati con le banche o con altri soggetti che, nel 2014, sono cresciuti del 9,2% (rispetto all’anno precedente). Con picchi particolarmente importanti al Sud (+13,6%), al Centro (+12,8%) e nelle Isole (+11,2%).