Istat, Pil +0,3% nel 2015. L’Italia torna a crescere

istat1Roma – I dati dell’Istat sono incoraggianti per l’economia del nostro paese. Secondo l’ultimo rapporto, riferito al primo trimestre del 2015, il Pil italiano su base annua cresce dello 0,3% rispetto al precedente trimestre, non accadeva da poco più di tre anni.
La crescita congiunturale è la sintesi di un aumento del valore aggiunto nei comparti dell’agricoltura e dell’industria e di una sostanziale stazionarietà nei servizi”, si legge nel rapporto presentato dall’Istat.
Dal lato della domanda, vi è un contributo positivo della componente nazionale (al lordo delle scorte) maggiore dell’apporto negativo della domanda estera netta”. Solo pochi giorni fa, d’altra parte, lo stesso Istituto aveva allineato le proprie stime per il 2015 con le previsioni del governo, contenute nel Def: quest’anno l’Istat prevede un aumento del prodotto interno lordo italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell’1,2% nel 2016 e dell’1,3% nel 2017”.