Sesso e denaro: l’orgasmo è meglio di un aumento dello stipendio!

simbolo-dei-soldi-e-del-sesso-18554104Da un singolare studio di economia pubblicato sul Journal of Economic Behavior & Organization, è emerso che avere orgasmi frequenti renderebbe gli individui felici tanto quanto ricevere un aumento di stipendio pari al 130%.

Gli autori dello studio, i docenti di economia Russell Smyth e Zhiming Cheng – il primo alla Monash University di Melbourne, il secondo all’Università di Wollongong, in Australia -, dopo aver analizzato i dati di una ricerca condotta nel 2000 su 3.821 cinesi, hanno rilevato che la soddisfazione sessuale è fonte di un più ampio appagamento anche rispetto alla prospettiva di ottenere guadagni più ragguardevoli. 

Dal campione di individui analizzati è emerso che, coloro che nell’arco di un mese hanno solo dai due ai tre rapporti, con un aumento del salario, potrebbero raggiungere il medesimo grado di soddisfazione di quelli che invece fanno sesso quotidianamente. 

In pratica avere tanti rapporti sessuali renderebbe gli individui di sesso maschile felici tanto quanto trovare in busta paga il triplo dell’attuale retribuzione.

Per le donne (sfortunatamente), i benefici sono scarsi o nulli, in considerazione del fatto che di norma ricevono salari di gran lunga inferiori ai lavoratori maschi.

Lo studio realizzato dai due economisti, in apparenza irragionevole, ha invece molto senso se si considera che nella vita delle persone la sessualità occupa un posto di primo piano.