The Voice of Italy: vince Fabio Curto

11073809_1066748163338589_4135480662576845380_n

A vincere The Voice è il calabrese Fabio Curto che dalla strada arriva al successo.

Dopo tre mesi arriva finalmente la finale di The Voice. Quattro i talenti in gara. Per il team Ax c’è Carola Campagna; Fabio Curto è il talento in gara del team Facchinetti; Thomas Cheval è il talento di Noemi e Roberta Carrese quello di Piero Pelù.

Ad aprire la gara è Thomas Cheval con la canzone “You give me something” di James Morrison. Segue Roberta con il successo di Mia Martini, “Almeno tu nell’universo”; Carola si cimenta in “I love you back” dei Jackson 5 e Fabio canta “Father e son” di Cat Stevens.

Si prosegue con duetto talento più coatch. Noemi e Cheval si cimentano in “Angels” di Robbie Williams; Piero e Roberta in “Pride” degli U2; J-Ax e Carola in “L’isola che non c’è” di Bennato e Fabio e Robby Facchinetti in “Il mondo” di Jimmy Fontana.

Seguono gli inediti. “Allons dancer” (Thomas); “La mia conquista (Roberta Carrese); “Se solo” (Carola Campagna” e “L’ultimo esame” (Fabio Curto).

Sul palco le esibizioni degli ospiti: Ariana Grande e Tiziano Ferro.

Arriva il primo verdetto. Ad abbandonare The Voice, tra le lacrime è Thomas Cheval.

La gara continua con i tre talenti rimasti in gara. Roberta canta “Pensiero stupendo” di Patty Pravo. Carola canta “The a team” di Ed Sheeran e Fabio “Take me to church” di Hozier.

Arriva il secondo verdetto. Ad abbandonare The Voice è Carola Campagna.

Inizia il duello: Roberta Carrese vs Fabio Curto. Si cimentano con i pezzi forti. Roberta canta “Amore che viene, amore che va” di De Andrè; Fabio propone “Allelujah di Jeff Buckley. Questa è l’ultima esibizione. Inizia l’attesa. Poi arriva il verdetto. Il pubblico ha deciso: a vincere the Voice of Italy 2015 è Fabio Curto che porta a casa la vittoria e un contratto per pubblicare un album con la Universal.