Istat, ad aprile 159mila occupati in più. Disoccupazione al 12,4%

def-renzi-padoanRoma – Sono notizie incoraggianti quelle fornite dall’Istat sul fronte lavoro. Il mese di aprile 2015, con il Jobs Act in azione, infatti, ha fatto registrare un aumento del numero degli occupati rispetto a marzo, +159mila, facendo scendere il tasso di disoccupazione dal 12,4%.
Un aumento del genere non accadeva da poco più di 7 anni.
Buone notizie anche sulla disoccupazione giovanile, che riguarda l’età dai 15 ai 24 anni, in quel caso il tasso di disoccupazione è diminuito, sempre ad aprile 2015, dell’1,6%.
Soddisfazione è stata espressa dal premier, che tramite twitter ha commentato: “Dati ISTAT: abbiamo 159mila occupati in più in aprile primo mese pieno di #jobsact. Avanti tutta su riforme: ancora più decisi #lavoltabuona”.