Studente precipita da un hotel, era in viaggio con la scuola a Milano

studente precipita
Studente precipita da un hotel, era in viaggio con la scuola a Milano

Dramma a Milano, per la seconda volta in un anno (dopo il tragico epilogo della vicenda Domenico Maurantonio): un ragazzo di 17 anni che stava in gita scolastica in un hotel Camplus Turro di Milano è precipitato dalla finestra della struttura alberghiera, finendo nel cortile dello stabile adiacente l’albergo e morendo sul colpo. L’hotel si trova in Via Stamira d’Ancona e la vicenda è molto simile a quella di Domenico.

Il ragazzo è precipitato da un’altezza di oltre 18 metri (era all’ottavo piano dello stabile): il 118 fa sapere che la chiamata di pronto intervento è giunta alle ore 05:39, ma quando la polizia è arrivata ha potuto constatare la morte del giovane di 17 anni. Oggi, Giovedì 15 Ottobre 2015, la sua classe si sarebbe dovuta recare all’EXPO di Milano: il ragazzo faceva parte di una gita scolastica organizzata dal liceo statale Enrico Fermi di Cecina, provincia di Livorno. Il ragazzo era in stanza con altri tre giovani coetanei: in questo momento, invece della visita all’EXPO tutti sono sotto interrogatorio, ed i tre ragazzi in stanza con il diciassettenne rimasto ucciso hanno già ammesso di aver fumato e bevuto fino a tarda notte, ma potrebbero non avere concorsi in omicidio dato che il ragazzo rimasto vittima della caduta era in piedi mentre i suoi tre compagni stavano già dormendo (forse il ragazzo si sarebbe sentito male e sarebbe caduto dopo essersi sporto troppo).