Raul annuncia il suo ritiro: ultima avventura con i Cosmos

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15

Raul-GonzalezRaul dice addio al calcio, questa sarà la sua ultima stagione. L’ex madridista annuncia il suo ritiro attraverso il sito dei New York Cosmos, squadra della NASL in cui milita attualmente. “Non è una scelta facile, ma è sicuramente la cosa giusta da fare. In questi mesi deciderò il mio futuro”. Con queste parole l’attaccante iberico cala il sipario sulla sua straordinaria carriera.

In circa 20 anni di calcio professionistico, Raul ha conquistato un numero straordinario di trofei in giro per il mondo. Con la camiceta blanca del Real Madrid ha vinto di tutto: sei campionati, 4 Supercoppe nazionali, ben 3 Champions League, una Supercoppa Uefa e 2 Coppe Intercontinentali. Lo spagnolo, però, non ha vinto solo con i galacticos. In tutte le squadre in cui ha giocato, infatti, è riuscito a conquistare almeno un titolo.

Con lo Shalke 04 ha stupito tutti conquistando prima la Coppa di Germania e poi la Supercoppa. Un altro double l’ha fatto registrare con la maglia del Al-Sadd, col successo nel campionato qatariota e nell’Emir of Qatar Cup. Infine, anche oltre oceano, con i Cosmos, è riuscito nell’impresa di vincere la NASL Spring Season lo scorso anno. Diversi anche i riconoscimenti individuali: cinque volte miglior calciatore spagnolo, 3 volte miglior giocatore Uefa, oltre a 2 volte capocannoniere della Champions League e molti altri ancora.

A giugno dunque il calcio saluterà un’altra dei suoi miti. Il palcoscenico scelto dall’attaccante, d’altronde non lascia dubbi. La NASL probabilmente non sarà un campionato blasonato, tuttavia 38 anni fa, proprio quando nasceva Raul, fu teatro di un altro illustre addio, quello della Perla Nera, O Rei Pelè. Da leggenda (intoccabile) a leggenda: pare proprio che quella dei New York Cosmos sarà l’ultima maglia anche di Raul.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!