Georgia: bimbo di due anni si spara per errore

bimbo si spara
Georgia: bimbo di due anni si spara per errore

Dramma in Georgia, dove un bimbo di due anni si è sparato per errore dopo essersi impadronito della pistola del padre lasciata inavvertitamente sul letto. La tragedia è avvenuta nella cittadina americana di Acworth, contea di Cobb: il bimbo di due anni ha afferrato la pistola lasciata incautamente dal padre in un luogo facilmente raggiungibile dal figlio, ha premuto il grilletto ed è partito un colpo che lo ha ucciso all’istante.

Nel momento della tragedia il padre era a casa assieme al fratellino di quattro anni mentre la madre era fuori a fare spese. La polizia sta indagando sulla dinamica dell’incidente, al momento però non sono state formulate accuse di nessun tipo.

Si tratta dell’ennesimo gravissimo dramma che coinvolge un giovane o un bimbo che prende incautamente l’arma lasciata da qualche genitore senza sicura o in un luogo facilmente accessibile alle mani curiose dei bimbi. Obama, dopo essere intervenuto sulla questione del consumo di carne, proprio oggi era a Chicago per parlare della necessaria regolamentazione da aggiungere al controllo, alla vendita ed al possesso di armi da fuoco.