Ignazio Marino ritira le dimissioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
dimissioni marino
Ignazio Marino ritira le dimissioni

Alla fine il sindaco Ignazio Marino ha confermato quello che si mormorava dal 12 Ottobre: il primo cittadino, che si dichiara essere un “marziano” ha rassegnato la revoca delle dimissioni, è ancora il sindaco di Roma, malgrado una parte della città non lo desidera ed è stato scaricato da tutti gli altri partiti, incluso il PD.

Il Partito Democratico considera la sua esperienza conclusa, ed in queste ore sta “ordinando” ai 19 consiglieri DEM di rassegnare anch’essi le dimissioni. Per rendere conclusa l’esperienza di Marino da sindaco di Roma occorrono però altri 6 consiglieri, infatti occorrono 25 revoche per rendere nullo il mandato del sindaco. Per molti, la fine del mandato di Ignazio Marino è stata rimandata solo di pochi giorni, con le imminenti dimissioni di massa dei consiglieri DEM la fine del mandato potrebbe essere irrevocabile.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!