Milano: inaugurata la “Chiesa Ideale” di Scientology

downloadDopo Roma apre anche a Milano la “Chiesa di Scientology”.

Con un evento riservato solo “ai fedeli e ai nostri ospiti”, è stata inaugurata nel pomeriggio dello scorso sabato 31 Ottobre la sede milanese della famosa organizzazione – spesso oggetto di controversie –, fondata a Los Angeles il 18 Febbraio 1954 dallo scrittore statunitense L. Ron Hubbard.

La nuova sede – che si trova in viale Fulvio Testi al confine con il comune di Sesto San Giovanni -, è stata ricavata da un ex edificio della Philips di quasi 10.000 metri quadrati, 4 piani e 250 stanze, all’interno del quale è stata realizzata una cappella auditorium da 500 posti a sedere.

La cerimonia di apertura, che ha raccolto svariate migliaia di praticanti, è stata officiata da David Miscavige – presidente del Consiglio d’Amministrazione del Religious Technology Center e attuale guida dell’organizzazione -, che ha esordito “Sono estremamente onorato di essere qui con voi in questo giorno che trascende tutti i giorni precedenti poiché, se mai esiste una città destinata ad essere la sede di una Chiesa Ideale, quella città è la vostra Milano. Questa città che reca in sé lo splendore dei tempi antichi e il modo di vedere dell’epoca moderna. Questa città nobile e gloriosa. Questa città dove l’energia pulsa nelle sue strade e la creatività sgorga dalla sua anima […] E davvero oggi noi celebriamo una Chiesa Ideale che non ha eguali. Una chiesa che concretizza la massima di L. Ron Hubbard: ‘Il sole non tramonta mai su Scientology’. E così dedico questo edificio a un futuro che porta l’impronta di un rinascimento di Scientology, il rinascimento della vita immortale.

 

Associazione religiosa o filosofia religiosa (non si sa quale delle due qualifiche sia la più pertinente), il movimento venne definito dal suo stesso fondatore come “Lo studio e il modo di occuparsi dello spirito in relazione a se stesso, agli universi e ad altre forme di vita“.

Il significato del suo nome, si apprende dal sito dell’organizzazione, èsapere come sapere e lo si fa derivare dalla combinazione del verbo latino scio (“sapere”) e del sostantivo greco logos (“studio”).

Sta di fatto che in America, Australia e Inghilterra la Chiesa di Scientology gode dello status di religione riconosciuta e nel mondo conta centinaia di migliaia di adepti, tra i quali il più noto è sicuramente la celebre star americana Tom Cruise.