Ultime parole di Steve Jobs: la bufala che impazza nei social

Presunti frammenti delle ultime parole del fondatore della Apple stanno girando in questi giorni sui social di tutto il mondo. Sono concetti dal vago sapore definitivo, conditi da un senso di irreversibilità dato dal sopraggiungere della morte. “L’amore può viaggiare per mille miglia. La vita non ha alcun limite. Vai dove vuoi andare. Raggiungi gli apici che vuoi raggiungere. E’ tutto nel tuo cuore e nelle tue mani” – si legge in uno stralcio di questo documento che in migliaia stanno postando sulle bacheche di Facebook.

steve jobs 2Ebbene, da quello che è emerso dalla testimonianza di Mona Simpson, la sorella naturale che Steve Jobs ritrovò negli anni ottanta
, questi stralci di poetica saggezza da manuale di bassa fattura altro non sono che una bufala bella e buona. Nessuna ispirazione filosofica, quindi, né moniti da lasciare in eredità al mondo: Gli ultimi istanti di vita di Jobs sembrano essere stati di tutt’altra fattura. Più semplici, più umani forse: “Prima di imbarcarsi guardò la sorella Patty, poi i suoi figli per un lungo momento, poi la compagna della sua vita, Laurene, e infine sopra le loro spalle, oltre loro – afferma Mona Simpson nella sua elegia funebre pubblicata dal New York Times- Le ultime parole di di Steve furono: oh wow, oh wow, oh wow”