“Forse trovata Ylenia Carrisi”: prelevati campioni di dna ad Al Bano e Romina

Le autorità statunitensi hanno richiesto, e ottenuto, un prelievo di Dna del cantante pugliese e della ex moglie al fine di un ottenere un riscontro sul cadavere di una giovane rinvenuto nella contea di Palm Beach, in Florida. E’ stato lo stesso Al Bano a confermare la notizia: “E’ vero- ha dichiarato raggiunto dai giornalisti- Ma non ho davvero argomenti su questa storia, è dolorosa, amara. I Carabinieri ci hanno chiesto questo accertamento, noi lo abbiamo fatto. Ora vediamo che succede”.

ylenia carrisiIl corpo rinvenuto in Florida sembra essere compatibile con la descrizione di Ylenia, la figlia che il cantante ha avuto dalla prima moglie Romina Power, scomparsa in circostante misteriose nel dicembre 1994. Di lei si sono perse le tracce per venti lunghi anni, tra segnalazioni rivelatesi infondate e veri e propri colpi di scena. Come quest’ultimo, nato dalla confessione di un camionista arrestato in America. Pare che l’uomo abbia ammesso di aver ammazzato una giovane donna dopo averle dato un passaggio, questo nel 1996. Oggi lo sceriffo è intenzionato a dare un volto a quella ragazza. Dalla ricostruzione dei tratti somatici fatta da un esperto vi sarebbero moltissime somiglianze con la figlia del cantante di Cellino San Marco, ma si attende  l’esito degli esami per capire se davvero, per la famiglia, è arrivato il momento di sapere con certezza che fine ha fatto Ylenia.