Trapianto del volto senza precedenti per un vigile del fuoco americano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:26

Un vigile del fuoco di 41 anni, Patrick Hardison, è stato sottoposto ad un intervento di trapianto del volto dopo essere rimasto completamente sfigurato in un incendio. Accade al centro medico “Langone” della New York University.

patrick-hardison-before-and-afterL’uomo aveva avuto un incidente durante un intervento per salvare una donna rimasta intrappolata nella sua casa in fiamme: il tetto gli era crollato addosso bruciandolo. Da quel momento in poi Hardison ha dovuto subire più di settanta interventi di chirurgia estetica che lo hanno reso completamente dipendente dagli antidolorifici. Adesso, grazie alla compatibilità con un giovane di 26 anni morto per un incidente in bicicletta lo scorso settembre a New York, un’equipe di medici guidata dal dott. Edoardo Rodriguez ha potuto mettere in atto l’intervento tanto atteso. Ci sono volute 26 ore di operazione e cento persone tra infermieri, chirurghi, medici e tecnici per fare ciò che non si era mai arrivati a fare prima: il trapianto dell’intero tessuto dello scalpo, delle orecchia e delle ciglia. Il costo complessivo dell’intervento è stato di un milione di dollari. “Ho pregato tutti i giorni per avere questa opportunità e Dio mi ha aiutato.” Ha dichiarato l’uomo intervistato per l’occasione. “Mi hanno dato un volto nuovo, mi hanno dato una nuova vita” queste le sue parole. Adesso è in fase di convalescenza ma dovrà assumere immunosoppressori per il resto della vita. Il rischio per interventi del genere, infatti, è che una volta superata la delicatissima fase chirurgica si possa incorrere in rigetti dei nuovi tessuti da parte dell’organismo.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!