Allarme terrorismo a Roma: segnalazione a Lepanto, ma non era nulla

allarme terrorismo roma
Allarme terrorismo a Roma: segnalazione a Lepanto, ma non era nulla

Dopo gli attentati sanguinosi che hanno causato la morte di 130 persone a Parigi la sera di Venerdì 13 Novembre, si moltiplicano le segnalazioni di presunti soggetti, aree a rischio o allarmi bombe. Solo nelle u,time 72 ore in Italia ci sono stati molto interventi dei militari per transennare zone o fermare servizi come metropolitane e treni a causa di presunti pacchi esplosivi, mentre Lunedì sera è stata rinviata la gara tra Germania ed Olanda ad Hannover per via di una segnalazione di un pacco bomba all’interno dell’HDI Arena ed in alcune zone della città, anche qui un falso allarme.

Oggi, Giovedì 19 Novembre 2015, attimi di paura a Roma, dove è giunta la segnalazione di un possibile pacco bomba depositato alla stazione della metropolitana di Lepanto, ma poi si è verificato che si è trattato solamente di un falso allarme perchè era un sacchetti con alcune cianfrusaglie. La metropolitana è stata chiusa ed il sospeso è stato momentaneamente fermato tra la fermata di Ottaviano e quella di Termini, poi è stato verificato il contenuto del sacchetto, confermato il falso allarme ed i servizi sono stati riassicurati in tempi brevi. Il fatto di oggi a Roma testimonia come la paura sia tanta e come i controlli siano capillari.