Forti venti e mareggiate in arrivo sull’italia

vento forte
Forti venti e mareggiate in arrivo sull’italia – LaMMA

La fase di forte maltempo in arrivo nel corso dei prossimi giorni sarà decisamente intensa e duratura: la perturbazione numero Due del mese di Novembre sarà destinata a rimanere sul nostro Paese almeno fino alla giornata di Mercoledì 25 Novembre, con temporali anche violenti su alcune zone del Triveneto e del Centro-Sud Italia. I fenomeni temporaleschi saranno molto forti su Campania, Calabria, Abruzzo e Friuli-Venezia Giulia, e vista l’entità del tracollo termico, è molto probabile che al suolo ci siano forti grandinate, episodi di graupel, neve tonda e forse qualche fiocco di neve a quote molto basse sul Triveneto e sull’Emilia-Romagna.

A partire da questa sera però bisognerà prestare attenzione alle mareggiate ed al richiamo caldo/umido prefrontale (si chiama così perchè precede l’arrivo di un intenso fronte temporalesco dai quadranti occidentali, con aumento delle temperature e venti tesi) sulle zone esposte della Penisola. In particolar modo forti raffiche di vento di Libeccio su Sicilia, Sardegna, Campania, Lazio, Toscana e Liguria, con mareggiate e burrasche oltre il settimo grado della scala Douglas su Mar Ligure, Mar Tirreno centro-settentrionale, Mar di Sardegna e Canale di Sardegna. Questa fase di burrasca sarà causato dall’improvviso crollo della pressione e delle temperature.