Bare, ambulanze e traffico di droga: 37 arresti a Catania

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12

E’ scattato all’alba di stamane il blitz che ha portato all’arresto di 37 persone nel capoluogo etneo. Uomini appartenenti all’ambiente mafioso, in parte già noti alle forze dell’ordine. Uomini che avevano costruito una ramificata organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti in alcuni rioni di Catania e in diversi paesi della provincia.

poliziaPer questo motivo la Direzione distrettuale antimafia della procura ha avanzato richiesta al gip perché potessero scattare le ordinanze di custodia cautelare. Fra gli arrestati figurano personaggi che orbitano nella casca mafiosa Cappello – Bonaccosi. Inoltre, uno dei particolari che rendono questa vicenda singolare, è che sono finiti in manette anche il titolare di una onlus che gestisce un servizio di ambulanze e di trasporto disabili assieme al proprietario di una ditta di onoranze funebri. E proprio questa, secondo gli inquirenti, era divenuta la base logistica dell’intera struttura. Adesso per tutti l’accusa è quella di associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e reati in materia di armi con l’aggravante del metodo mafioso.

Maggiori dettagli sull’operazione verranno rilasciati nel corso della mattinata durante una conferenza stampa convocata per le 10,30 presso la procura di Catania.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!