Accoltella la ex nel bar in cui lavora: 20enne in gravi condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

E’ ricoverata all’ospedale San Raffaele di Segrate, in condizioni critiche, la giovane 20enne accoltellata l’altra notte mentre si trovava al lavoro in una gelateria in provincia di Milano.

polizia2Un’aggressione brutale, compiuta dal suo fidanzato sotto gli sguardi immobili degli astanti.  I carabinieri della compagnia di Cassano d’Adda per il momento mantengono il massimo riserbo sia sull’identità delle persone coinvolte in questo tragico episodio, sia sulla modalità di svolgimento dello stesso. Pare comunque che il giovane 27enne, di origini albanesi, si sia recato nel locale dove lavorava la sua ex fidanzata, anch’essa una giovane albanese residente da anni in Italia. Una volta raggiunta non avrebbe esitato a scagliarle contro la sua rabbia. Una serie di coltellate violentissime, improvvise. Tra il terrore dei clienti e il fuggi fuggi generale solo il proprietario del bar, un 21enne, ha trovato il coraggio e la prontezza d’animo per tentare di fermarlo. E’ stato lui infatti a mettere l’aggressore in fuga, fermato poi dalle forze dell’ordine mentre tentava di entrare in uno stabile situato a poche centinaia di metri da li, in via Martiri della Libertà. Da accertamenti successivi e testimonianze oculari i militari sono inoltre venuti a sapere che lo stesso uomo era già stato avvistato nei giorni precedenti in zona e che, a quanto pare, fosse stato protagonista di minori episodi di violenza legati alla fine della storia con la ragazza accoltellata ieri.

 

Giuseppe Caretta

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!