Nuove norme ambientali: fino a 300 euro di multa per chi getta in terra mozziconi

E’ stato approvato in via definitiva dalla Camera il pacchetto di norme in merito al tema della green economy e dell’ambiente.sigarette-tolleranza-zero-300x204  Tra i 79 articoli, molti dei quali ancora in fase di chiarimento, ci sono quelli riguardanti le sanzioni per chi getta in terra mozziconi di sigarette, scontrini o gomme da masticare. In questo caso si va dai 30 ai 300 euro di multa. Altre ancora impongono il divieto di pignoramento per animali da compagnia e l’introduzione del ‘vuoto a rendere’. Tra i fondi stanziati 35 milioni sono destinati agli investimenti nella mobilità sostenibile, mentre altri 11 andranno all’abbattimento degli edifici abusivi in zone a rischio. Un ulteriore fondo sarà dedicato alla progettazione delle opere contro il dissesto idrogeologico. Previsti poi incentivi per imprese che lavorano alla bonifica dell’amianto, introduzione di nuove categorie come ‘l’infortunio in itinere’ per chi va al lavoro in bicicletta. Un fondo da 1,8 milioni di euro è stato invece dedicato alla blue economy per la tutela delle Aree Marine Protette.

Grande attenzione è stata anche posta in merito all’economia circolare: riduzione dei rifiuti e agevolazioni sulle tasse per i comuni virtuosi fanno parte degli obiettivi di queste norme.  Tutti positivi i commenti, dal ministro dell’ambiente Galletti agli ambientalisti.

di Giuseppe Caretta