Tornado negli Stati Uniti, 6 morti tra Tennessee, Mississippi ed Arkansas

Neighbors help salvage items from a storm-damaged home in the Roundaway community near Clarksdale, Miss., Wednesday, Dec. 23, 2015. A storm system forecasters called "particularly dangerous" killed multiple people as it swept across the country Wednesday. (Troy Catchings/The Press Register via AP) MANDATORY CREDIT
Tornado negli Stati Uniti, 6 morti tra Tennessee, Mississippi ed Arkansas (Troy Catchings/The Press Register via AP) MANDATORY CREDIT

La giornata di ieri, Mercoledì 23 Dicembre 2015, è stata all’insegna del forte maltempo su gran parte degli Stati Uniti orientali, tutto a causa di una notevole fase di maltempo che ha dato vita a violenti sistemi temporaleschi di natura supercellulare. Le supercelle sono dei temporali ruotanti in grado di dar luogo a tornado e trombe marine più facilmente di ogni altra tipologia di temporale, e purtroppo ieri negli stati americani di Mississippi, Tennessee e Arkansas se ne sono verificati oltre 25.

Lo stato maggiormente interessato da questa sequenza di tornado è quello del Mississippi, dove nel pomeriggio di ieri si sono formati circa 15 tornado. Il più violento di essi ha colpito l’area di Clarksdale, dove ci sono state tre vittime tra cui un bimbo di 7 anni. Questo tornado è stato momentaneamente classificato come un EF-4, quasi il massimo di una scala (la scala Fujita) che va da 0 a 5 e classifica i tornado in base alla velocità delle raffiche di vento. Altre due vittime ci sono state nella contea di Perry in Tennessee, mentre una ragazza di 17 anni è rimasta uccisa in Arkansas a causa di un ramo spezzato via dal vento. In questa fase di maltempo sono stati dichiarati anche tre dispersi.

Leonardo Orlandi