Allerta meteo domani 2 Gennaio 2015, rischio giallo su Liguria e versante tirrenico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:55
allerta meteo domani
Allerta meteo domani 2 Gennaio 2015, rischio giallo su Liguria e versante tirrenico

Per la giornata di domani, Sabato 2 Gennaio 2015, la Protezione Civile ha dichiarato un’allerta meteo di colore giallo per criticità idrogeologiche locali su molte regioni italiane, ovvero Liguria, Toscana costiera, Lazio costiero, entroterra dell’Abruzzo e coste tirreniche di Calabria e Campania. Come abbiamo già illustrato nel corso di numerosi aggiornamenti meteo nei giorni scorsi, quella in arrivo domani è la prima di una lunga serie di fasi di maltempo, e localmente potrebbero esserci manifestazioni temporalesche molto intense ed a tratti anche violente, visto il lungo periodo di anticiclone che abbiamo ormai definitivamente alle spalle.

Per domani, la Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo color giallo per ordinaria criticità per rischio idrogeologico localizzato sulle seguenti zone: Abbruzzo – Bacino Alto del Sangro, Marsica, Bacino dell’Aterno. Calabria – Ver. Tirrenico Cen. Calabrese, Ver. Tirrenico Set. Calabrese. Campania – Penisola Sorrentino – Amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini, Piana del Sele, Alto Cilento, Piana Campana, Napoli e Isole, Area Vesuviana, Tusciano, Alto Sele, Basso Cilento. Lazio – Roma, Bacini Costieri Sud, Bacini Costieri Nord- Liguria – Bacini Liguri Padani di Levante, Bacini Liguri Marittimi di Centro, Bacini Liguri Marittimi di Levante, Bacini Liguri Padani di Ponente, Bacini Liguri Marittimi di Ponente- Toscana – Valdarno Inf., Serchio-Garfagnana-Lima, Fiora e Albegna, Etruria, Serchio-Lucca, Arno-Costa, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Etruria-Costa Sud, Isole, Ombrone Gr-Costa, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Medio, Etruria-Costa Nord, Versilia, Lunigiana. Nel corso della giornata di domani seguiremo l’evolversi di questa fase di maltempo sull’Italia. Per i dettagli potete andare anche sul sito della Protezione Civile cliccando qui.

Leonardo Orlandi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!