Meteo domani, Sabato 2 Gennaio 2015, tornano maltempo e temporali, rischio neve al Nord-Ovest

meteo domani 2 gennaio
Meteo domani, Sabato 2 Gennaio 2015, tornano maltempo e temporali, rischio neve al Nord-Ovest

Nel corso della giornata di domani, Sabato 2 Gennaio 2015, su gran parte dell’Italia torneranno condizioni meteo all’insegna di maltempo, temporali ed instabilità atmosferica a causa dell’apertura della “porta atlantica” e dell’arrivo di numerose perturbazioni atlantiche che garantiranno condizioni di forte instabilità atmosferica per un lungo periodo. Domani, su alcune zone del Nord-Ovest (Piemonte, Lombardia centro-settentrionale, pavese, piacentino) c’è il rischio della prima timida neve a quote prossime la pianura, tutto questo grazie alla formazione di un cuscinetto di aria fredda nei bassi strati che garantirebbe condizioni termiche potenzialmente propense alla caduta della neve a bassa quota, ma di questo ne parleremo in modo approfondito nel corso di un nuovo articolo più tardi.

La neve tornerà ad imbiancare quasi tutto l’arco alpino, con fenomeni importanti su quello piemontese, valdostano e lombardo, mentre sui settori di Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia sono comunque attese delle intense nevicate, ma non eccezionali. La neve tornerà copiosa anche sull’Appennino, specialmente tra Abruzzo, Lazio e Toscana, con quota neve attualmente stimata attorno ai 1200 metri di quota, mentre sull’Emilia-Romagna i fiocchi potrebbero guadagnare località di bassa collina. Sulle restanti zone della Pianura Padana, sulla Sardegna e sulle coste adriatiche e tirreniche (escluse Sicilia, Puglia meridionale e Basilicata ionica) attese forti piogge e temporali. Domenica reiterazione del maltempo, poi in serata seconda fase meteo instabile in arrivo da Nord.Ovest.

Leonardo Orlandi