Violenta scossa di terremoto in Bangladesh, si temono gravissimi danni

terremoto bangladesh
Violenta scossa di terremoto in Bangladesh, si temono gravissimi danni – EMSC

Nel corso della notte di oggi, Lunedì 4 Gennaio 2016, è stata registrata una violenta scossa di terremoto in Bangladesh, con magnitudo valutata da USGS ed EMSC (due dei principali centri di calcolo sismico del mondo) a 6.8 della scala Richter. Il terremoto ha avuto epicentro a 30 chilometri dalla grande città di Imphal, di oltre 260.000 abitanti, e si tratta sfortunatamente di una zona molto povera in cui i criteri antisismici non sono quasi mai tenuti in considerazione.

Stando alle testate giornalistiche locali ed agli stessi enti sismici sopracitati, si tratterebbe del terremoto più intenso mai registrato nella storia del Bangladesh, il primo terremoto inoltre che supererebbe il sesto grado della scala Richter in questa zona nell’ultimo secolo (l’ultimo evento sismico di magnitudo simile ci fu circa 30 anni fa in Birmania, attuale Myanmar).

La scossa è stata registrata alle ore 00:05 italiane, le 05:05 ora locale, a poco più di due ore dall’alba, proprio nel momento peggiore in cui praticamente tutti stavano dormendo nelle proprie abitazioni, e per questo motivo si teme una vera strage. Al momento il bilancio è di 10 morti e 300 feriti, ma i dispersi sarebbero svariate centinaia, se non migliaia. L’ipocentro è stato individuato a 30 chilometri di profondità.

Leonardo Orlandi