Santo del 5 Gennaio 2016: la Chiesa celebra San Giovanni Nepomuceno Neumann

CSSR-Anno-NeumannNato in Boemia nel 1811, Giovanni Nepomuceno Neumann entrò in seminario nel 1831 per poi completare gli studi di teologia all’Università di Praga, capitale dell’attuale Repubblica Ceca.

Desideroso di diventare vescovo nel 1836 partì alla volta degli Stati Uniti dove fu ordinato sacerdote. Qui si distinse per la particolare attenzione verso gli infermi e per la sua profonda dedizione alla catechesi, in particolare all’interno della comunità di immigrati tedeschi.

A lui si deve la nascita, nel Nuovo Mondo, di un sistema scolastico diocesano, improntato anzitutto all’assistenza e all’istruzione religiosa degli orfani, ad opera delle Suore Scolastiche di Nostra Signora.

Giovanni si prodigò anche per la formazione di altri insegnanti affinché proseguissero la sua opera di insegnamento.

Naturalizzato cittadino americano nel 1852 fu nominato vescovo di Philadelphia, dando un notevole contributo alla riorganizzazione della diocesi, ma dovette far fronte agli attacchi del gruppo xenofobo a anticattolico “Know Nothing”, che incendiò conventi e scuole.

Conoscitore di almeno 8 lingue, fu autore di molti articoli su riviste cattoliche e pubblicò anche due catechismi e una storia della Bibbia in lingua tedesca.

Morì d’infarto nel 1860 a soli 48 anni, mentre percorreva una strada di Philadelphia.

Proclamato beato il 13 Ottobre 1963, fu canonizzato il 19 giugno 1977 da Papa Paolo VI.

Michela De Minico