Addio al calcio di Fracesco Totti? la moglie Ilary, ‘ormai ci siamo’

Francesco Totti e l addio alla RomaPotrebbe tornare in campo domani, nel match contro il Chievo, ma in famiglia c’è già chi pensa al suo futuro. E’ Francesco Totti, da tre mesi lontano dal campo e, secondo la moglie Ilary, sempre più vicino al ritiro. Un addio al calcio del quale il diretto interessato non ha mai ufficialmente parlato tanto da confermare, meno di due mesi fa, che finchè il fisico avrebbe retto al ritiro non ci avrebbe pensato, continuando a dare manforte alla Roma; ma dopo 100 giorni di stop a causa di un infortunio a un bicipite femorale, la situazione sembra essere ben diversa.

Le parole di Ilary Blasi, nel corso di un’intervista a ‘Oggi’, lasciano infatti aperti molti spunti di riflessione in merito alle possibili decisioni di Francesco Totti per i prossimi mesi: “Ritiro? Eh beh, ci siamo”, ha rivelato l’ex conduttrice de Le Iene ricordando che il prossimo settembre lo storico capitano della Roma compirà 40 anni, lasciando intendere che, con tutta probabilità, il campione starebbe già pensando al proprio futuro. Sempre nel mondo del calcio, questo è certo: del resto nel cassetto è già pronto un contratto da dirigente giallorosso che, appese le scarpe al chiodo dopo 22 anni di carriera tra i professionisti, consentirà a Totti di non abbandonare un ambiente al quale è fortemente legato.

Anche se per valutare la situazione si può ancora attendere: con una Roma privata di giocatori importanti come Ucan, infortunato, e Pjanic, Dzeko e Nainggolan, squalificati, con l’aggiunta di De Rossi e Keita in forse a causa, rispettivamente, di un trauma alla caviglia destra e di un fastidio al polpaccio sinistro, la rosa di Rudi Garcia è in sofferenza. In tale contesto, il ritorno di Francesco Totti in campo darà certamente sostegno ad una squadra che deve superare concrete difficoltà e cercare il vero riscatto nel corso della seconda parte di stagione. Ma, scherzando sull’aver dato l’addio prima del marito, Ilary Blasi ricorda: “Dico che ‘ogni stagione ha il suo melone’ e lui si è goduto tutto, al punto che ora penso abbia desiderio di altro. Ma rimarrà comunque nel mondo del pallone”…

Daniele Orlandi