Pullman va a fuoco in Cina, ci sono 17 morti

pullman cina
Pullman va a fuoco in Cina, ci sono 17 morti

Drammatico fatto di cronaca in Cina: nel corso della mattinata di ieri, Martedì 5 Gennaio 2015, un pullman ha improvvisamente preso fuoco nei pressi di un centro commerciale di Yinchuan City, nella contea di Helan, nel Nord-Est del Paese. Il mezzo ha preso fuoco alle ore 07:00 locali nei pressi del capolinea degli autobus, mentre a bordo c’erano circa 40 persone. Sul web stanno circolando immagini terribili dell’incendio a bordo del pullman, con una foto che sta girando su Twitter che mostra le fiamme uscire dai finestrini proprio nel momento di massima intensità del rogo.

L’agenzia stampa di stato, la Xinhua, fa sapere che i morti sarebbero ben 17 ed i feriti una ventina, e che si potrebbe essere trattato, purtroppo, di un incendio causato dall’uomo e dunque di natura dolosa. Le autorità hanno aperto immediatamente un’indagine per accertare tale possibilità, nel frattempo la polizia sta cercando un sospettato che sarebbe stato a bordo fino a pochi secondi prima dell’incendio. Si tratta di una tragedia grave, costata la vita a 17 persone che stavano andando a lavoro, ma il bilancio potrebbe crescere ulteriormente, dato che molti dei feriti sono stati ricoverati in gravi condizioni.

Leonardo Orlandi