Attentato ad Istanbul: almeno 10 morti e 15 feriti. Bild: “9 vittime tedesche”

Terrore oggi ad Istanbul, dove attorno alle 9 del mattino una forte esplosione ha causato la morte di almeno 10 persone ed il ferimento di altre 15. I numeri sembrano purtroppo destinati a crescere ancora. Lo scoppio si è instanbulverificato nei pressi di piazza Sultanahmet, meta prediletta dei turisti, a pochi passi dalla famosa moschea Blu e a quella di Santa Sofia.

Fra le vittime, secondo il giornale Bild, ci sarebbero 9 cittadini tedeschi, anche se la notizia non ha ancora avuto un riscontro ufficiale. Al momento la polizia ha chiuso l’accesso alla piazza per consentire ai mezzi dei vigili del fuoco e alle ambulanze di prestare il soccorso necessario mentre è pieno svolgimento un meeting di emergenza presieduto dal primo ministro turco Ahmet Davutoglu per definire la linea di gestione dell’emergenza.

Secondo le prime testimonianze raccolte sul posto era stato avvistato un uomo che è supposto essere l’attentatore, mentre altre fonti sostengono che l’ordigno fosse stato nascosto sotto una panchina ad una fermata del tram. Era, tra l’altro, di appena pochi giorni fa la notizia che le forze di sicurezza di Ankara avevano da poco sventato un attentato dell’Isis mentre oggi, purtroppo, questo proposito non è stato raggiunto.

Giuseppe Caretta