Calciomercato PSG, Cavani vuole andar via

cavani-psg-agosto-2014-ifaDal suo arrivo a Parigi Cavani non ha mai ritrovato il feeling con il gol che lo aveva messo davanti ai riflettori di tutta Europa. Il suo malumore è stato espresso più volte in questi anni dal procuratore del giocatore e dal calciatore stesso, utilizzato secondo il suo parere in una posizione che lo sfavorisce per permettere ad Ibrahimovic di continuare ad essere il leader della squadra transalpina. La polemica era già esplosa un anno fa alla vigilia dello scontro diretto in Champions contro il Barcellona. Tutto sembrava tornato alla normalità con Blanc che ha schierato il nazionale uruguaiano anche nella sua posizione preferita, come Centravanti.

Il 2016 è appena iniziato ed il quotidiano francese ‘L’Equipe’ sostiene che il matador spinga per la cessione. Cavani da inizio anno non è mai sceso in campo e questo avvalora l’ipotesi della stampa francese. Le motivazioni della rottura con il Club parigino, oltre alla poca considerazione ed al ruolo non gradito in campo, riguarderebbe il cattivo rapporto che l’attaccante uruguayano ha con i senatori dello spogliatoio, Ibrahimovic Matuidi e Motta, che si sarebbero lamentati del comportamento del Matador. Sembra che il 30 dicembre i senatori si siano incontrati con Blanc per parlare del problema per cercare di risolverlo prima di entrare nel momento clou della stagione.

Cavani ha un contratto milionario fino al 2018, ma non riesce a convivere con lo spogliatoio e non si sente apprezzato ne dalla squadra ne dall’allenatore e potrebbe trasferirsi anche a gennaio. Ad approfittarne potrebbe essere la Juventus che già in passato aveva effettuato dei sondaggi per portare l’ex Napoli alla corte di Allegri.

Fabio Scapellato