Mark Zuckerberg: problemi coi vicini

zuckerberg, felpa e investitoriE se da un lato Mark Zuckerberg è stato “premiato” dal gossip per avere reso le vaccinazioni del figlio Max più divertenti, dall’altro il gossip non può che accusarlo per aver arrecato danno ai vicini di casa.

E’ delle ultime ore, infatti, la notizia che i vicini di casa del creatore del social network Facebook avrebbero firmato una petizione ai danni dello stesso Zuckerberg. Mark è stato accusato per il fatto che gli uomini addetti alla sua sicurezza parcheggerebbero le auto in maniera selvaggia. I residenti del quartiere Francese, luogo in cui Zuckerberg è proprietario di un palazzo da ben dieci milioni di dollari, si sono detti stanchi dei parcheggi irregolari dei bodyguards di Mark, arrivando a scomodare, addirittura, la San Francisco Municipal Transportation Agency.

Zuckerberg ha smentito il tutto prontamente, affermando che non c’è nulla che non va in quei parcheggi. Una bugia se considerato le innumerevoli testimonianze rilasciate dai vicini. Questi ultimi, in merito ai lunghi mesi di lavori fatti all’appartamento di Zuckerberg, avevano affermato in precedenza: “Siamo stati fin troppo pazienti durante la lunghissima costruzione, con il rumore, i rifiuti, il blocco delle strade, etc. Ora che tutto questo è finito, abbiamo due Suv argentati che occupano stabilmente parcheggi vantaggiosi“.

Stefania Titone