“Blue Monday”: oggi 18 Gennaio 2016 è il giorno più triste dell’anno

downloadNei primi anni 2000 uno psicologo dell’Università di Cardiff, Cliff Arnall, elaborata una complessa equazione matematica, ha stabilito che il terzo lunedì del mese di Gennaio è il giorno in cui tutti ci sentiamo più tristi, spossati, depressi.

Quindi oggi, lunedì 18 Gennaio 2016, sarebbe il giorno più triste dell’anno, altrimenti definito “Blue Monday”, dal titolo di un celebre brano dei New Order del 1983.

L’operazione aritmetica prenderebbe in considerazione le condizioni meteo sfavorevoli, il buio della mattina presto, i debiti accumulati per i regali di Natale, il calo di motivazione e la crescente necessità di darsi da fare.

In questa giornata di tedio alcuni enti britannici no profit, che hanno preso seriamente la faccenda -in particolare il Mental Health Uk -, si sono prodigati per diffondere rimedi e consigli su come affrontare questo giorno di uggia profonda e apatia.

Gli esperti raccomandano dunque di vestire a colori, fare attività fisica, mangiare bene e, sopra ogni cosa, di circondarsi di buoni amici.

In realtà però, dietro alla notizia si cela un’operazione pubblicitaria, ideata da un’agenzia pubblicitaria allo scopo di favorire i consumi dopo le festività natalizie, e incentivare le offerte commerciali.

In ogni caso, semmai lo studioso britannico avesse ragione, c’è di che consolarsi: lo stesso analista ha previsto anche un “Happiest Day”, letteralmente “Il giorno più felice” (dell’anno).

Tuttavia, per godere di questa gaia giornata, bisognerà aspettare l’inizio dell’estate, tra i giorni 21 e 24 Giugno.

Michela De Minico