Calciomercato Milan, salta la cessione di Luiz Adriano

2Continuano le avversità del Milan nelle trattative asiatiche, dopo i continui rinvii della cessione del 48% del pacchetto azionario alla cordata indonesiana di Bee Taechaubol è saltata la trattativa per la cessione di Luiz Adriano allo Jiangsu. L’attaccante Brasiliano è tornato oggi dalla Cina e verrà reintegrato nella rosa del Milan ricominciando ad essere a disposizione di Mihaijlovic a partire da domani mattina.

L’ex Shakthar era andato in Cina per definire l’accordo che l’avrebbe legato allo Jiangsu per cinque anni ad 8 milioni di euro all’anno. Il Milan così perderà 14 milioni di euro che potevano essere investiti nel mercato di gennaio mentre la punta brasiliana si aggiunge alla lista dei giocatori non essenziali al progetto(El Sharawyi continua a non ricevere offerte concrete) e che devono essere ceduti per procedere ai movimenti in entrata. Non sono ancora chiare le motivazioni che hanno fatto saltare l’accordo, la società ha dichiarato che tra i due club l’accordo era valido quindi la decisione di tornare in Italia è stata presa dal giocatore e dal suo entourage.

Dopo il caso Luiz Adriano bisogna attenzionare le altre trattative che il Club cinese ha intavolato in Italia, Guarin ha trovato l’accordo economico ma non ha ancora firmato il contratto, mentre per Gervinho la Roma e Jiangsu si incontreranno oggi per definire i particolari della trattativa.

Fabio Scapellato