Gossip UeD, Gianmarco Valenza: le dure parole della redazione

gianmarco-valenza-maria-de-filippiDopo la scelta di Gianmarco Valenza a Uomini e Donne, abbiamo appreso sui social delle dure critiche da parte dell’ex tronista nei confronti della redazione.

Proprio per questo motivo, il produttore di Gianmarco Valenza ha deciso di inviargli una lettera, la quale conteneva le seguenti parole: “Caro Gianmarco Valenza, più di una volta leggo sui social di tue polemiche contro “Uomini e donne” e in particolare contro la redazione. A detta tua, la redazione ti avrebbe cacciato perché reo di non aver fatto chissà ché.

Stefano Paramucchi ha poi aggiunto: Ti ho rivisto anche in studio nell’occasione della scelta di Amedeo e la tua presenza era successiva alla tua prima polemica contro la redazione. Tra me e me ho pensato: ha un microfono, speriamo parli delle sue perplessitàPoi ho visto che non ne parlavi, anzi, eri gentile con tutti e ho capito perché”.

Il produttore continua con parole ancora più dure, infatti ha affermato: “mi sono ricordato di quel giorno dietro le quinte in cui, dopo inutili tentativi di trattenere un’altra corteggiatrice, avevi scelto la tua fidanzata attuale, Laura. Ho sentito quando dicevi che avevi scelto Laura perché rischiavi di perderla perché la redazione la spingeva contro di te. Alla domanda della redazione su chi ti aveva detto una simile stupidaggine tentennavi a rispondere, poi finalmente hai parlato: un’ex corteggiatrice di Amedeo nonché ex partecipante a “Temptation Island” (eliminata presto)Da quando non era più in studio era diventata il tuo tramite per parlare con Laura. Forse le tue ex corteggiatrici non saranno contente di sapere che mentre loro ti corteggiavano tu invece parlavi con la ragazza che avresti scelto di lì a breve tramite una terza persona”.

Il produttore di Uomini e Donne conclude dicendo: “Forse suggerirei a te, e a tutti i tronisti, che bisogna stare attenti a non dire stupidaggini, soprattutto se si fanno. A Laura nessuno aveva mai proposto il trono e tu lo sai come lo sa lei. Forse lo sapeva anche la tua amica, ex tentatrice eliminata, ex corteggiatrice eliminata, ma quando si è eliminati si fa fatica ad accettare che l’eliminazione sia dovuta a noi stessi e non ad altri. E allora si trova un modo per essere protagonisti. Purtroppo non si diventa protagonisti inventando“.

Sara Fonte