Calciomercato Real Madrid, secondo Marca è l’anno giusto per l’addio di CR7

cr7Il sito del giornale spagnolo ‘Marca’ fa partire il toto scommesse sul futuro della stella del Real Madrid Cristiano Ronaldo, secondo il quotidiano spagnolo, da sempre molto vicino alle sorti del club della capitale, quest’estate potrebbe essere il momento buono per il portoghese di cambiare aria. Il fuoriclasse del Real sta vivendo una stagione sottotono rispetto alla precedenti con la casacca dei Blancos, la sua media realizzativa è scesa drasticamente nella Liga e i recenti dissapori con il Presidente delle Merengues, Florentino Perez, potrebbero convincere Ronaldo che la prossima stagione sarebbe meglio farla altrove.

In pole position sul portoghese c’è il Manchester United che lo corteggia da diverse stagioni, i tifosi dei diavoli rossi non lo hanno mai dimenticato e lui tornerebbe in un ambiente che lo ha visto crescere ricongiungendosi con diversi amici; l’ostacolo più grande alla realizzazione di questa trattativa sarebbe la mancata qualificazione della squadra di Manchester alla prossima Champions, inoltre, l’approdo sulla panchina dei Red Devils in estate di Mourinho potrebbe raffreddare ulteriormente questa pista, in questo caso la destinazione più plausibile sarebbe il nuovo Bayern Monaco allenato dal suo grande amico Carlo Ancelotti, con l’italiano in panchina Ronaldo si è espresso al meglio vivendo le due migliori stagioni della sua carriera, per di più la Rosa dei tedeschi è altamente competitiva e permetterebbe a Cristiano di lottare sin da subito per la vittoria in Champions.

Più staccate nella graduatoria delle pretendenti al campione portoghese ci sono: l’altra squadra di Manchester, quel City che il prossimo anno con Guardiola punta a vincere in tutte le competizioni ma che rappresenterebbe uno sgarbo troppo grande per i suoi ex tifosi, ed il PSG di Al-Khelaifi. La squadra francese gli assicurerebbe l’ingaggio più alto ma la competitività del campionato francese potrebbe essere un deterrente notevole per le ambizioni di Ronaldo, in eterna lotta con Messi per il titolo di miglior calciatore del pianeta. Sono tutte ipotesi suggestive, ma difficilmente CR7 si muoverà da Madrid a meno che il ricorso sul blocco del mercato presentato dai madrileni non andrà a buon fine.

Fabio Scapellato