Capcom rilascia i dati finanziari del 2015

capcom-logoBuone notizie per Capcom che oggi ha annunciato un aumento dei ricavi dovuti alla vendita dei prodotti pari al 19% negli ultimi nove mesi rispetto ai ricavi ottenuti nello stesso periodo lo scorso anno. Gran parte del successo di questa stagione sarebbe dovuto alle vendite legate a Monster Hunter X, l’ultimo titolo della famosa saga del GDR Capcom in esclusiva per la Nintendo 3Ds, infatti, le vendite del gioco sono state oltre le aspettative.

Il preventivo sulle vendite effettuato dalla compagnia prima della commercializzazione del gioco era di 2,5 milioni di copie, ma il gioco dalla sua uscita ha venduto in Giappone più di 3 milioni di copie al 31 dicembre 2015. Inoltre il brand Monster Hunter ha segnato altro due dati positivo, la versione scaricabile di Monster Hunter Explorer ha raggiunto quota tre milioni di download successo che è stato ottenuto pure dalla versione Monster Hunter Online pubblicata in Cina solo ad inizio dicembre.

La compagnia ha inoltre diffuso il totale dei ricavi che si attesta sui 36 miliardi di yen per quanto riguarda i contenuti scaricabili e 9,7 miliardi di yen riguardante l’utile d’esercizio rispettivamente in crescita del 11,3% e del 14,6 % su base annua, il totale dei ricavati del colosso nipponico si aggirerebbe, secondo quanto dichiarato da Capcom, intorno ai 57 miliardi di yen in totale. Sulla base di questi risultati e con la prospettiva delle pubblicazioni in previsione per quest’anno, Capcom ha tutte le intenzioni di confermare il trend positivo di questa stagione se non di aumentarlo. Ricordiamo che per quest’anno Capcom ha previsto di pubblicare tra gli altri Street Fighter V, Resident Evil Umbrella Corp e Breath of Fire 6.

Fabio Scapellato