Nintendo potrebbe lanciare la nuova console nel periodo estivo

nintendo_headerDopo il successo della Wii nella passata generazione di Console, la Nintendo aveva anticipato tutti con la nuova Wii U, hardware basato sullo stesso concetto di gioco, legato all’utilizzo della telecamera cattura movimenti, che tanto era piaciuto ai casual gamer portando alla vittoria nelle vendite complessive la console Nintendo; le uniche aggiunte a quella base di successo sono state un hardware dalla potenzialità grafiche pari a PS3 ed Xbox 360, ed il controller con schermo incorporato che permette al giocatore di giocare contemporaneamente on-sceen ed off-screen. La spinta propulsiva della Wii, però, si è esaurita decretando il fallimento di quella che a conti fatti si è dimostrata una tendenza e niente più,  ad oggi, infatti, la Wii U dal suo rilascio avvenuto l’ 8 ottobre 2012 ha venduto solo 12,5 milioni di pezzi.

Il fallimento commerciale di Wii U ha portato il colosso nipponico alla progettazione di un nuovo Hardware casalingo prima del previsto; già dall’E3 2015 si vocifera del progetto NX che, stando ad indiscrezioni recenti, si comporrebbe di una console casalinga ed una portatile che prenda il posto della 3Ds sembra inoltre che le due console di cui parliamo sarebbero interdipendenti tra di loro. Secondo gli analisti dell’ HIS la nuova console portatile di Nintendo dovrebbe debuttare entro quest’anno senza però specificare se si tratta della gemella della NX. Gli analisti di HIS hanno inoltre aggiunto che il lancio su larga scala della nuova portatile della casa giapponese, durante il periodo estivo, darà uno slancio alla vendita dei pannelli LCD.

Fabio Scapellato