Nostalgia ’90, ‘Ok il prezzo è giusto’ e la smania per il 100

Ok il prezzo è giustoE’ un programma scomparso dal 2001, poco prima dell’avvento dell’Euro (che c’ha fatto perdere il gusto di quantificare il costo degli oggetti. In copiose lire).

Si tratta di ‘Ok è il prezzo giusto’, format andato in onda per quasi 20 anni – accompagnandoci durante tutti gli anni ’90 – sui programmi Mediaset e condotto (tranne per brevi parentesi) da Iva Zanicchi, icona del mondo dello spettacolo tricolore (avendo vinto Sanremo e avendo condotto per anni programmi televisivi, prima di sbarcare in Parlamento).

Per la rubrica Nostalgia ’90 vi proponiamo il momento clou del programma: il momento in cui i tre concorrenti finalisti fanno girare la ruota della fortuna, nella speranza di avvicinarsi di più al 100.

E in sottofondo il pubblico, empatizzante che nemmeno sotto MD, grida in maniera apotropaica “Cento, cento, cento”, nella speranza che – grazie all’incitamento – il concorrente di turno possa raggiungere l’unico 100 presente nella ruota. E vincere 1.000.000 di lire.

Una somma ragguardevole, ai tempi.