Belen Rodriguez: “ecco perché ho chiamato i carabinieri”

belen-rodriguezLa showgirl argentina Belen Rodriguez si pronuncia in merito alle accuse fattele per aver chiamato i carabinieri per allontanare lo staff di Striscia la notizia. All’ennesima consegna del tapiro da parte di Valerio Stafelli, infatti, Belen, presa da un momento di rabbia, ha deciso di chiamare le forze dell’ordine per tutelare la sua p+rivacy.

Ecco come ha spiegato il suo gesto: “Nulla da dire contro il servizio simpaticissimo di Striscia la notizia, però c’è qualcuno che non la vuole raccontare giusta. Tempo fa durante la consegna di un altro tapiro ho trovato tutto lo staff di Valerio Stafelli dentro il box di casa mia cioè, vi spiego meglio, hanno aspettato che una macchina salisse al piano, si sono infiltrati nella proprietà privata e quando io sono arrivata li ho trovati praticamente dentro casa mia. Lasciamo perdere il fatto che mi è venuto quasi un infarto dallo spavento ma io dico: è normale entrare in casa della gente senza suonare il citofono?”

La Rodriguez ha poi continuato dicendo: “Ieri sera non ero d’umore e capita a tutti di avere una giornata no, e non avevo voglia di ricevere tapiri per ingrandire la mia collezione. Uno sarà libero di dire che non ha voglia? E fino a qui tutto fila liscio. Ma il simpatico Valerione (che adoro, perché davvero è una bella persona) pur di portarsi il servizio a casa mi ha bloccata per mezz’ora davanti alla porta del mio garage, bloccando la foto cellula per fare in modo che il portone non si chiudesse, altrimenti una volta salita nel mio garage loro si sarebbero infiltrati di corsa per due piani per raggiungermi dentro casa. Ho avvertito, ho chiesto gentilmente di farmi salire a casa, ma non c’è stato verso. Allora ho chiamato la polizia!”

Stefania Titone