Germania, video shock: immigrati aggrediscono un pensionato

aggressione a monacoNella Germania dell’integrazione, un episodio verificatosi pochi giorni fa su un vagone della metropolitana ha gettato sconcerto nell’opinione pubblica mostrando anche quella che è purtroppo, in alcuni casi, la dura realtà dei fatti. E’ accaduto a Monaco, dove un gruppo di immigrati, dopo aver molestato una donna, ha aggredito due pensionati intervenuti per cercare di difenderla. L’episodio è stato filmato da un testimone che poche ore dopo lo ha caricato su YouTube e le immagini hanno fatto il giro del Paese, arrivando ben presto anche oltre confine: ci troviamo in metropolitana ed è qui che il gruppo di immigrati han bloccato uno dei due pensionati tenendolo per la gola mentre altri facevano da scudo; tutto è scaturito dalla reazione di una donna, che ha respinto uno degli uomini, di origine araba, dopo che aveva appoggiato una sua mano su di lei.

Per tutta risposta l’immigrato si è sfogato con un pugno diretto contro la finestra di vetro della carrozza; nel video si possono osservare gli istanti dell’aggressione, con un pensionato che viene attaccato da un uomo salito su un sedile della metropolitana, per poi afferrare per la gola l’altro psseggero anziano e accarezzargli la testa pelata con fare denigratorio. Il testimone ha spiegato di non aver avuto la possibilità di intervenire perchè gli immigrati erano troppi e tutti intorno a lui, ma di aver subito allertato le forze dell’ordine. Il filmato mostra però come i due anziani, pur consapevoli di essere in inferiorità numerica, non esitino a difendere la donna dall’aggressione degli stranieri, dicendo loro, in dialetto bavarese: “Siamo tedeschi qui! Vi dovete comportare bene, come tutti gli altri!”

Daniele Orlandi

© RIPRODUZIONE RISERVATA