Crollo gru a Manhattan a causa di vento e neve, il video della caduta

crollo della gruUn video amatoriale ha catturato il momento del crollo della gru avvenuto, a causa di vento e neve, a Manhattan il 5 febbraio. Sarebbero vento e neve, che proprio in quelle ore si stavano abbattendo su New York, la causa del crollo della gru avvenuto tra Broadway e Church Street a Manhattan, costato la vita ad una persona. L’enorme gru di colore rosso è andata a schiantarsi al suolo cadendo per il lungo e schiacciando automobili ed altri mezzi presenti a terra; almeno 15 persone sono rimaste ferite, colpite da detriti degli edifici che la gru ha colpito nelle fasi della caduta al suolo.

Da poche ore è stato diffuso un video amatoriale, ripreso proprio da uno dei vicini edifici nella zona di Tribeca, che riprendere l’esatto istante della caduta della gru catturandone nei dettagli la drammatica sequenza nella quale la si vede distruggere diverse auto, provocando l’attivazione di decine di allarmi e creando il caos in strada. Allestita per alcuni lavori, alle 14:30 italiane si è verificato l’incidente, con l’enorme gru di colore rosso che si è letteralmente schiantata al suolo, per cause ancora da confermare anche se dato che in quel momento soffiava un forte vento e nevicava, non è da escludere che proprio le condizioni meteo possano aver provocato il crollo, come del resto confermato anche da diversi testimoni che si trovavano negli edifici vicini. Sembra infatti che gli operai stessero cercando di calarla dopo essersi accorti che, proprio a causa del vento, l’alta struttura stava pericolosamente oscillando.

Dei 15 feriti due sono ricoverati in gravi condizioni ma non sarebbero in pericolo di vita: il sindaco di New York Bill de Blasio, nell’esprimere il suo cordoglio ai parenti della vittima, ha parlato di un vero miracolo in quanto la gru avrebbe potuto fare una vera e propria strage in strada. La vittima è un 38enne laureato ad Harvard: lavorava in una delle istituzioni del Financial District e si trovava nella sua auto parcheggiata, quando il veicolo è stato travolto in pieno da una gru; invece i due feriti più gravi sono stati colpiti da mattoni, detriti e pezzi di cornicione.

Daniele Orlandi

© RIPRODUZIONE RISERVATA