Gabriel Garko confessioni e annunci: “Io sono..”

Fonte foto: Imagestime.com, Roberto Rocco
Fonte foto: Imagestime.com, Roberto Rocco

I cronisti al roof del Tetro Ariston l’hanno incontrato. E’ bellissimo, sexy e sensuale. Stiamo parlando di Gabriel Garko che, a seguito dello spiacevole incidente che lo ha colpito, è apparso più rilassato che mai.

All’incontro erano presenti tutti: Virginia Raffaele, Madalina Ghedea e Carlo Conti, ma è su Gabriel che i riflettori sono puntati. Garko ieri ha dichiarato: “Sto bene, non vedo l’ora che sia domani sera che inizi il festival, non vedo l’ora di salire sul palco perché i momenti più belli sono stati proprio quelli sul palco durante le prove, a me piace molto scherzare dietro le quinte, giocare con tutti, mi piace la ‘famiglia’ che si è creata il questo momento con ‘mamma Rai'”.

Gabriel ha poi risposto ad una delle domande che più gli pongono sull’essere gay. L’attore ha affermato: “Sono consapevole di essere un sex symbol, del fatto che per essere sognato e desiderato lo devo essere da più persone. Se devo essere desiderato da un uomo e quest’uomo, per desiderarmi, deve pensare che io sia omosessuale, va benissimo. Se sono pensato e desiderato da una signora di sessanta, ottant’anni, va benissimo lo stesso. Mi piace anche giocarci sopra. Noi facciamo spettacolo, dobbiamo far sognare la gente. Fine“.

Stefania Titone